Kither Biotech

L’obiettivo di Kither Biotech è di inserirsi all’interno dei mercati che puntano sullo sviluppo di composti che combattano il Cancro e l’Infiammazione cronica, proponendo nuovi prodotti farmaceutici potenzialmente innovativi e concorrenziali. Alcuni di questi sono attualmente in fase di studio preclinico e saranno ottimizzati per l’utilizzo nelle fasi sperimentali di trial clinico sull’uomo. In particolare, Kither Biotech intende sviluppare quattro diverse linee di ricerca:

  • Progetto 1. Generazione di inibitori di “seconda linea” contro gli enzimi PI3K, nuovi bersagli farmacologici recentemente identificate per il trattamento di tumori;
  • Progetto 2. Generazione di composti in grado di inibire l’attività di enzimi (quali PI3Kd e PI3Kg) coinvolti nella patogenesi delle malattie infiammatorie come l’asma, la COPD e l’artrite reumatoide;
  • Progetto 3 e 4. Sviluppo di composti antitumorali in grado di inibire due nuovi bersagli terapeutici (PI3K di classe II e MLK).

Kither dispone, a seguito del rilascio delle licenze da parte dall’Università di Torino e dall’Università del Piemonte Orientale, dei brevetti depositati WO/2008/099280 (Regulation of Expression of PI3Kβ protein in tumors), TO2010A000956 e TO2010A000957 (Inibitori di Fosfatidilinositol 3-Chinasi, Relative Composizioni ed Usi).

Contatti:
Kither Biotech Srl;  c/o 2i3T Incubatore Università di Torino; Via Nizza, 52 10126 Torino
https://kitherbiotech.com/

Email: 
emilio.hirsch@unito.it

Anno di costituzione: 
2011

Settore: 
Biomedicale

Attività: 
Produzione

Spin off Universitario: 
accademico (in fase di riconoscimento anche dall’Università del Piemonte Orientale)

Altri

Scrivici per saperne di più su questa Startup

Lasciaci la tua email per ricevere la scheda PDF di questa startup.