Dalle nanotecnologie ai farmaci l’Università culla le imprese

Finora l’incubatore torinese 2i3T ha lanciato 109 startup con una quota molto bassa di fallimenti. Alla base c’è un modello diffuso che l’ateneo spera di far decollare grazie alla “butterfly area”.

la Repubblica, 30/01/23, a cura di Cristina Palazzo